Corso sull’utilizzo in sicurezza della motosega

Riferimento normativo: art. 71 D.l. 81 (9 aprile 2008) e s.m.i.

La motosega rappresenta uno degli utensili più pericolosi presenti sul mercato. La distanza minima tra l’apparato di taglio e il corpo dell’operatore costituisce il primo fattore di rischio, ma non bisogna sottovalutare le possibili conseguenze della caduta dei legni tagliati, oltre a molti problemi di salute sul lungo periodo. Gli accorgimenti dei fabbricanti per minimizzare questi rischi, le corrette procedure di taglio e i Dispositivi di protezione individuale relativi all’attrezzo sono spesso incredibilmente misconosciuti anche da operatori che da anni utilizzano quasi quotidianamente la motosega.  

Programma

  • Analisi dell’attrezzo: cenni su motore e carburazione,  analisi dell’apparato di taglio. 
  • Riconoscimento di una corretta affilatura. 
  • Corretta manutenzione. 
  • Dispositivi di protezione della macchina. 
  • Valutazione dei rischi connessi all’utilizzo, dispositivi di protezione individuale volti a minimizzarli. 
  • Analisi del quadro normativo.
  • Importanza del manuale di istruzioni.
  • Problemi di salute sul lungo periodo: rumore, vibrazioni, polveri, mal di schiena.
  • Cenni di pronto soccorso.
  • Prove pratiche di taglio.

Durata: 8 ore 

Docente: dott. Davide Hanau

I commenti sono chiusi